• 1 Strana coincidenza
  • 2 Articolo e foto della seconda giornata di "Atletica di Sera"
  • 3 20 luglio Anticipo Disco e inserimento 150 CM/CF Atletica di Sera 2 Prova
  • 4 Le foto della prima giornata di "Atletica di Sera"
  • 5 13 luglio Anticipo Giavellotto Atletica di Sera 1 Prova
  • 6 La marcia di Roma metropolitana gode buona salute

Calendario Eventi

Sab Mag 21 @08:30 - 01:30PM
CdS Ragazze/i 1 Prova
Sab Giu 04 @09:00 - 02:00PM
CdS Ragazze/i 2 Prova
Lun Giu 20 @14:30 - 08:00PM
Trofeo AteticAmo Roma 2016 3 Prova
Gio Giu 23 @14:00 - 07:00PM
Roma Incontra Firenze e Napoli
Mer Lug 13 @18:00 - 11:00PM
13 Luglio Atletica di Sera 1 Prova
Mer Lug 20 @17:00 - 11:00PM
20 Luglio Atletica di Sera 2 Prova

Le Gare Del Territorio

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Le Foto Delle Gare

ciak

Gli Amici

Articoli Consigliati

  • Stefano Severoni / Mar 26, 2015 Seminario "Modalità di espressione della forza - opinioni a confronto" - Roma, 12 aprile 2015

    FIDAL LAZIO OKSi informa che la prossima Domenica 12 Aprile 2015, nella Sala Coni di Via Flaminia Nuova, 830 a Roma, si terrà un seminario tecnico sul tema “Modalità di espressione della forza – opinioni a confronto”.

    I relatori sarannoNicola Silvaggi, Direttore Tecnico per la ricerca applicata della F.I.D.A.L., eVincenzo De Luca, Tecnico Specialista Nazionale del settore ostacoli.

    Il seminario, organizzato dal CR FIDAL Lazio in collaborazione con il Centro Studi & Ricerche FIDAL, è valido per l'acquisizione di 0,5 crediti formativi per tecnici di atletica leggera, e si svolgerà secondo il seguente programma:

    ore 09.30 Accredito dei partecipanti e saluti autorità

    ore 10.00 Apertura seminario: Emilio De Bonis FTR Lazio

    ore 10.15 Nicola Silvaggi: esperienze di addestramento della forza con sovraccarichi

    ore 11.30 pausa

    ore 11.45 Vincenzo De Luca: esperienze di addestramento della forza a carico naturale

    ore 13.00 Dibattito conclusivo

    ore 13.45 Chiusura lavori: Flavio Rambotti responsabile Centro Studi & Formazione CR Lazio

    Le iscrizioni potranno essere inviate entro le ore 24.00 del 9 Aprile 2015 al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.." style="margin: 0px; padding: 0px; border: 0px; outline: 0px; color: #2482b0; background: transparent;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Per la partecipazione al seminario è prevista una quota di € 13,00 comprensiva di chiavetta USB con materiale didattico.

    Read More
  • Michele Giove / Apr 7, 2015 250 ragazzi al 1° Trofeo Fiamme Azzurre di Corsa Campestre per le scuole medie.

    CROSS 1 APR 2015 00136250 ragazzi al 1° Trofeo Fiamme Azzurre di Corsa Campestre per le scuole medie.

    Una spettacolare esplosione di primavera, ha abbracciato il Centro Sportivo delle Fiamme Azzurre di Casal del Marmo e il 1° Trofeo Fiamme Azzurre di Cross dedicato alle scuole medie del XIX Municipio. Hanno corso tra i campi in fiore gli alunni delle classi prime, seconde e terze medie degli Istituti Comprensivi Neruda, Octavia e Stefanelli, accompagnati dai docenti di educazione fisica Professori Fruscione, Piersimoni e Conti.

    Soddisfazione dei dirigenti della Scuola di atletica leggera Pietro Mennea e delle Fiamme Azzurre per l’ottima riuscita dell’evento che ha regalato a tutti una mattinata di puro sport studentesco grazie al sano entusiasmo profuso dai ragazzi e sposata dalla F.I.D.A.L. Provinciale e Regionale, dalla Cooperativa CO.BR.AG.OR. srl.  che gestisce i terreni e da L.B.M. Sport di Gianfranco Balzano.

    I vincitori:

    800m Classi prime femminili: Federica Pansini dell'I.C. Stefanelli;

    800m Classi prime maschili: Stefano Gullà dell'I.C. Octavia;

    800m Classi seconde femminili: Giorgia Forastiero dell'I.C. Neruda;

    800m Classi seconde maschili: Raoul D'Alessio dell'I.C. Stefanelli;

    1000m Classi terze femminili: Giorgia Mastrecchia dell'I.C. Octavia;

    1000m Classi terze maschili: Tommaso Agostini dell'I.C. Octavia.

    Alla fine delle gare tutti nella Pista Indoor per la premiazione: ad applaudire i giovani atleti erano presenti oltre a numerosi genitori, i dirigenti scolastici Brunella Martucci , Adele De Caro e la vicaria dell'I.C. Octavia, maestra Barbara Cifola,  le Campionesse delle Fiamme Azzurre Audrey Alloh e Daniela Reina, che hanno premiato i primi dieci classificati per ogni categoria e la scuola vincitrice del Trofeo di corsa campestre.

    La classifica a squadre ha visto la vittoria  dell'I.C. Octavia (63 punti) sull'I.C. Stefanelli (97punti) e sulla'I.C. Neruda (284 punti).

    Il prossimo appuntamento con Sport Studentesco delle Fiamme Azzurre sarà in maggio con  “I più veloci di Pietro Mennea”.

     

    Read More
  • Michele Giove / Mar 5, 2015 Organigramma

    FidalRomaTransparent

    ORGANIGRAMMA

    COMITATO PROVINCIALE FIDAL ROMA

    Presidente

    Mario Biagini.

    Vice Presidente

    Michele Giove con delega all’area tecnica

    Consigliere Segretario

    Maurizio Longega con delega all’attività scolastica e dei comuni.

    Rapporti con il presidente, il vice presidente e i consiglieri Brunetti e Vasapollo

    Consigliere

    Rinaldo Brunetti con delega all’area organizzativa per le gare su strada, in piazza e marcia e in pista.

    Consigliere

    Caterina Fusco con delega al cerimoniale degli eventi in pista e su strada.

    Consigliere

    Nigel White con delega all’area informatica/elettronica.

    Consigliere

    Giuseppe Vasapollo con delega all’area amministrativa.

    Consigliere

    Giovanni Carrara, in sostituzione di Massimiliano Quirico dimissionario, con delega di supporto all’area organizzativa, amministrativa e cerimoniale.

    Fiduciario Tecnico Provinciale

    Viola Serego

    Fiduciario GGG Fidal Roma

    Vincenzo Genovino.

    COLLABORATORE ALLA SEGRETERIA E AGLI EVENTI

    a titolo volontario e gratuito

    Mirko Falilò

    Read More
  • Michele Giove / Giu 27, 2016 Il Commissario Straordinario del X Municipio di Roma, Domenico Vulpiani, riceve gli atleti della sezione giovanile Fiamme Gialle di atletica

    Il Commissario Straordinario del X Municipio di Roma, Domenico Vulpiani, riceve gli atleti della sezione giovanile Fiamme Gialle di atletica

    Il Commissario Straordinario del Municipio X di Roma Capitale, Prefetto Domenico Vulpiani, ha ricevuto nella sede municipale gli atleti della Sezione Giovanile Fiamme Gialle “Gaetano Simoni”.

    Gli atleti, in rappresentanza del Municipio del litorale, si sono aggiudicati il Palio dei Comuni 2016 con la staffetta 12x200, gara che avuto luogo lo scorso 2 giugno sull’anello dello Stadio Olimpico di Roma e che ha fatto da prologo al 36° Golden Gala Pietro Mennea.

    Gli atleti gialloverdi si sono imposti sulle formazioni di Rieti e Frascati conquistando, dopo i successi del 2013 e 2014, il prestigioso Trofeo edizione 2016 e stabilendo, con il tempo di 5’32’’9, il nuovo primato della manifestazione.

    Il Prefetto Vulpiani si è complimentato con tutta la squadra, che per l’occasione era accompagnata dal Col. Vincenzo Parrinello, Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, dai tecnici gialloverdi Luca Menicocci e Marco Mazza e dai genitori dei giovani atleti: Pigheddu Riccardo, Tozzi Federica, Acciavatti Giulia, Terrinoni Sofia, Donferri Mitelli Filippo, Silvestro Leonardo, Mosca Carlotta, Finocchiaro Giovanni, De Giusti Francesca, Panella Mila, Vannini Andrea e Freeman Attila Mattia.

    La squadra e il Prefetto Vulpiani

    Read More
  • Maurizio Longega / Gen 29, 2015 La camminata bucolica

    LA CAMMINATA BUCOLICA

    Rinviata la prima prova causa pioggia, mercoledì 28 gennaio, seconda camminata ludico motoria del progetto Itasgari’s, ideato dal prof.re e socio UNVS Giovanni Battista Zumpano, all’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi di Roma.

    Il referente del progetto, prof.re Maurizio Longega, presidente UNVS sezione “Ferri – Tudoni – Silla del Sole”, prima della partenza ha spiegato: perché camminare fa bene. E, chiunque, con opportuni accorgimenti tecnici, potrebbe intraprendere l’attività di marciatore: l’azione del camminare ad elevata andatura.

    Camminare è un attività fisica molto completa e alla portata di tutti che fa bene alla salute. Camminare è un movimento semplice e naturale, un movimento  innato nell’uomo, che non ha bisogno di grandi spiegazioni. Farlo su strada, su prati, in montagna, immersi nella natura, a stretto contatto con l’ambiente e lontano dai frastuoni e dal ritmo frenetico della città, aiuta ad amplificarne il beneficio.

    Per cominciare a camminare è bene iniziare gradualmente sia per quanto riguarda il dislivello, dove ve ne sia, che per quanto riguarda lo sviluppo e la lunghezza della camminata, in modo da dare tempo al corpo di adattarsi al tipo di sforzo.

    Durante la camminata tenete sempre sotto controllo la respirazione e adeguate il passo al tipo di terreno che si incontra. Usare, dove necessario un bastone oppure sempre i bastoncini, in montagna, e tenere alta l’attenzione su cosa si sta facendo, perché, soprattutto dove vi siano discese, se si è stanchi è facile appoggiare male i piedi e rischiare slogature alle caviglie e  pericolose perdite di equilibrio.

    Iniziata la camminata (Km. 3), il prof:re Andrea Calicchia, ha mostrato ai partecipanti (giovani studenti e tesserati UNVS/FIDAL) una vasta fattoria didattica e fatto vivere l’amore per la campagna (grano, vite, ulivo) e la passione per il bestiame (buoi e cavalli), anche attraverso laboratori nei quali si crea un gustoso formaggio e del buon vino.

    Il prof.re Calicchia, inoltre, senza entrare nei dettagli da professionisti ha dato informazioni e regole sulla potatura che sono risultate utili a chi ha un giardino anche piccolo con qualche pianta da frutto oppure ornamentale.

    Al termine, indubbiamente, una camminata visita guidata che ha consentito di accrescere la conoscenza e il rispetto per il territorio agricolo che Roma Capitale vanta il più esteso d’Europa, chi a passo sostenuto (11/12 a chilometro) e chi a medio ritmo.

    Read More
  • Maurizio Longega / Set 4, 2014 LE MEDAGLIE OLIMPICHE NELLA MARCIA

    LE MEDAGLIE OLIMPICHE NELLA MARCIA

    STOCCOLA 1912 – BRONZO

    Fernando Altimare Km. 10

    AVERSA 1920 – ORO

    Ugo Frigerio Km. 3

    Ugo Frigerio Km. 10

    PARIGI 1924 - ORO

    Ugo Frigerio Km. 10

    LOS ANGELES 1932 – BRONZO

    Ugo Frigerio Km. 50

    HELSENKY 1952 – ORO

    Pino

    ROMA 1960 – BRONZO

    Abdon Pamich Km. 50

    TOKIO 1964 – ORO

    Abdon Pamich Km. 50

    Abdon Pamich

    MOSCA 1980 – ORO

    Maurizio Damilano Km. 20

    LOS ANGELES 1984 – BRONZO

    Maurizio Damilano Km. 20

    Sandro Bellucci Km. 50

    SEUL 1988 – BRONZO

    Maurizio Damilano Km. 20

    Maurizio Damilano

    BARCELLONA 1992 – BRONZO

    Giovanni De Benedictis Km. 20

    ATLANTA 1996 – ARGENTO

    Elisabetta Perrone Km. 10

    ATENE 2004 - ORO

    Ivano Brugnetti Km. 20

    PECHINO 2008 – ORO

    Alex Schwazer Km. 50

    La tabella indica un’atletica efficace ed esaltante.

    Oggi il bilancio dell’atletica e della marcia non sono brillanti. Vi sono problemi all’origine che gravemente condizionano.

    Non si può competere con i colossi, se il reclutamento è striminzito e l’età per iniziare è anticipata ai 6 e 7 anni, mentre più indicata è quella compresa tra i 12 e i 15 anni.

    Iniziare a questa età è preferibile, perché consente un più facile apprendimento della tecnica e favorisce una buona coordinazione muscolare.

    Prima di questa età e attività sono consigliate camminate ludiche motorie, anche a tempo.

    L’augurio che presto torni un’azione congiunta della scuola, delle associazioni sportive dilettantistiche, degli enti di propaganda e benemeriti e del CONI, affinché si possano aviare i giovani, da troppo tempo compressi dalla moto-auto, verso lo sport francescano, qual è la marcia, non solo per rinverdire allori, ma anche per migliorare sul piano psico – fisico generale la gioventù, per condurla sui prati, sui campi, per farla sanamente passare sotto le necessarie forche caudine di un’attività che è propedeutica a quasi tutti gli altri sport.

    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
porn